AIUTA LE API

AIUTA LE API

Le api sono indispensabili

La maggior parte delle piante e delle colture è impollinata da questi insetti

L’uomo sta trasformando profondamente il territorio e il clima. Produce il cibo usando pesticidi tossici per gli insetti.

L’ultimo report delle Nazioni Unite sulla biodiversità di questi insetti (European Red List of Bees dello IUCN), ha rivelato un dato preoccupante: il 9,2% delle api selvatiche è minacciato di estinzione, mentre un ulteriore 5,2% può esserlo entro breve. Il fatto più sconcertante però è la carenza di informazioni: del 56,7% delle api non si hanno dati sufficienti per valutarne il rischio di estinzione.
Tra le cause del declino degli impollinatori vi sono soprattutto la carenza di fonti alimentari e di siti adatti per la nidificazione. Un metodo semplice e divertente per aiutare le api può essere quindi quello di creare un giardino per api, oppure strutture atte a ospitare i loro nidi.

> Vuoi creare un hotel per le api? Scopri come.
> Vuoi preparare un nido adatto ai bombi? Scopri come.
> Vuoi creare un giardino per le api? Qui puoi trovare una lista di piante adatte.

Oppure puoi diventare un beewatcher. Impugnare una macchina fotografica o uno smartphone per fotografare questi insetti ci aiuterà a capire quali specie siano frequenti e quali rare. In questa maniera possiamo provare a indirizzare le politiche di tutela della biodiversità del nostro territorio.

Se vuoi vedere quali azioni sta portando avanti l'Europa in favore delle api e degli altri impollinatori, visita questa pagina

SUPPORTATO DA: